Golfo di orosei

Il golfo e i suoi itinerari

A soli 10 minuti di auto: la Marina di Orosei, Su Barone e Osalla, si distinguono per le loro spiagge lunghissime, per le acque cristalline e per la loro bellezza.
A soli 20 minuti d’auto: le incantevoli Spiagge del golfo di Orosei: dalla spiaggia bianca di Berchida famosa per le sue dune, passando per Capo Comino e il suo faro, sino ad arrivare a Cala Liberotto e all’Oasi naturalistica di Bidderosa (visitabile su prenotazione).
Andando verso Dorgali: in auto o tramite battello con partenza sia dalla marina di Orosei che da Cala Gonone potrete visitare le insenature di Cala Luna, Cala Sisine, Cala Goloritzè e Cala Mariolu.
-Andando verso l’Ogliastra troverete invece le celebri Piscine di Venere, raggiungibili solo via mare.

 

Località archeologiche e naturalistiche da vedere

Tra i monumenti più significativi, esterni all’abitato, annoveriamo:
-Sa conca ‘e mortu, Domus de Janas (Casa delle Fate) di epoca neolitica: due vasi comunicanti dentro un masso di granito la cui facciata, col sole allo Zenith, riproduce un teschio umano;
-Sa Tumba ‘e su Zigante di Othieri, che conserva le tracce del rito mediterraneo dell’incubazione;
-S’Untana ‘e su Zigante, (pozzo sacro di Su Notante) fonte sacra in conci basaltici isodomi, gioiello architettonico del culto delle acque;
-Nuraghi,capanne (Litu ‘Ertiches, Janna ‘e Pruna) e fortificazioni strategiche con mura ciclopiche (Gujai, Su Monte ‘e s’Eliche);
-Santu Lussurju, Sant’Elene, Sant’Andria ruderi di chiese medievali sovrastanti le rovine dei rispettivi villaggi.
-Nonchè i famosissimi siti di Tiscali e Gorroppu.